La sostanziosa cucina locale è quella tipica delle zone di montagna. Tra gli ingredienti più usati ci sono : Le Patate Silane, I Cavoli, Le CaroteLe Fave, I Fagioli, e Le Cicorie.  Nelle giornate più fredde  nelle pentole borbottanti delle massaie di Panettieri non manca, quasi mai, un buon minestrone arricchito dalle gustose Cipolle prodotte in zona.  
  
Molto usata, anche la carne che qui si arricchisce di prelibate alternative com in Cinghiale o la Lepre.  La Pasta, spesso fatta in casa, è condita con un gustosissimo Ragù.  
  
In paese è tradizione preparare gli Insaccati come : Le Salsiccie, I Capicolli, e Le Soppressate; i Contorni Sott'olio come : Olive SchiacciateMelanzane e Pomodori, che sono spesso usati per  iniziare i convivi più ricchi.  
  
Rinomati, inoltre, i formaggi come : RicottePecorino Fresco e Stagionato e Scamorze, spesso  accompagnati da un Vino Locale Frizzantino e di ottima qualità.  
  
Tra i Dolci tipici troviamo : "I Turdilli" ( dolci fatti con il Miele ), "Le Pitte 'Nchiuse" ( dolci fatti con Uva Passa Miele e Gherigli di Noci ),  "Le Grispelle" ( fatte con la Pasta del Pane, fritte e poi cosparse a piacere con Zucchero o Miele ) e "La Pignolata" ( dolce fatto con Farina e Uova, tagliato a cubetti  immerso nel Miele ).  
  
Il Paese è rinomato per sua lunga tradizione nella Panificazione. I primi abitanti del luogo, infatti, erano  panettieri. Molto apprezzato, quindi il Pane, cotto negli antichi forni a legna e "I Taralli" ( biscotti salati   a forma di piccola ciambella, aromatizzati con semini di Anice.  

Ultimo aggiornamento

Giovedi 13 Dicembre 2018