Le dichiarazioni vanno sempre in bollo? Si, tutti i certificati da produrre alla Pubblica Amministrazione di norma vanno redatti in bollo. Fanno eccezione i casi espressamente previsti dalla legge ed in particolare quelli elencati dal DPR n.649 del 26.10.72, all'allegato Tabella B e da altre leggi speciali.

In particolare sono esenti da bollo le dichiarazioni riguardanti:

  • Concorsi
  • Assicurazioni sociali/obbligatorie
  • Iscrizioni scolastiche
  • Denuncia di successione
  • Richiesta attribuzione
  • Codice Fiscale
  • Istanze di rimborso in materia tributaria
  • Mutui agevolati
  • Problematiche connesse con il lavoro
  • Rilascio libretto di lavoro Iscrizione liste di collocamento, ecc.

Ultimo aggiornamento

Domenica 09 Dicembre 2018